Homepage

Casa del Giglio

Casa del Conte

B&B dei Rossi

Photogallery

Come raggiungerci

Servizi e tours

Siena: info e link utili

Prezzi

Prenotazioni e contatti

Siena: info e link utili

www.sienagenda.it
Siena Agenda

www.spsae-si.beniculturali.it
Pinacoteca Siena

www.santamaria.comune.siena.it
Santa Maria alla Scala

www.spsae-si.beniculturali.it
Pinacoteca Siena

www.aeroportosiena.it
Aeroporto di Siena

www.sienamobilita.it
Siena Mobilità

www.enotecaitaliana.it
Enoteca Italiana

www.menssanabasket.it
Mens Sana Basket

www.museisenesi.org
Fondazione Musei Senesi


Trekking Urbano a Siena


Montepulciano e la Città Eterna. Paesaggi e vedute dall’estetica del Grand Tour alla metà del XX secolo
17 Jul 2018


Dal 15 luglio al 7 ottobre, il Museo Civico Pinacoteca Crociani, di Montepulciano, presenta una mostra che  mette a confronto Roma e Montepulciano attraverso le immagini che di esse hanno trasmesso protagonisti e comprimari del Grand Tour.

In lucem veniet
1 Jun 2017

Il pavimento del Duomo di Siena splende di nuova luce 

Al via EstatinSiena, il grande cartellone di eventi per senesi e turisti
1 Jun 2017

Oltre 70 appuntamenti da giugno a settembre tra concerti, spettacoli, performance teatrali, danza, mostre e rassegne in tanti luoghi della città.

Le Terre di Siena: dove il benessere termale è di casa
24 Dec 2015

Le Terre di Siena hanno la concentrazione di strutture termali più grande al mondo. Probabilmente dipende dalla vicinanza con un antico vulcano spento, il Monte Amiata, che sorge a sud della provincia, affacciato sulla Val d’Orcia, dove le Terre di Siena confinano con il Lazio e l’Umbria. Fatto sta che le strutture termali sono davvero tante.

Treno Natura 2018
9 Jun 2015

Un viaggi che porta indietro nel tempo; e non solo per le carrozze "centoporte" completamente originali, ma anche per gli eventi che si incontrano durante il percorso. E’ grande l’emozione che si prova salendo a bordo di una carrozza centoporte, trainata da uno di quegli scuri “giganti fumanti” sui quali i nostri nonni viaggiavano, accompagnati da un sottofondo di fischi, sbuffi, cigolii e soffiare di stantuffi. Gli itinerari sono tanti, inconsueti e tutti irresistibili per la bellezza dei territori attraversati e perché certi paesaggi, alcune prospettive, non sono “godibili” che dal treno. In certi tratti non ci sono strade, oltre alla ferrovia, e si vedono solo colture e greggi: il tempo si è davvero fermato e il Treno Natura ci dà la chiave d’accesso. Sarà possibile scendere in romantiche stazioni per poi avventurarsi lungo sentieri, raggiungere pievi, borghi e castelli, soffermarsi per una degustazione in una fattoria, cogliere l’occasione per partecipare a sagre e feste.

QUI tutte le info e aggiornamenti sui programmi